Ti trovi in: Inizio > News > Consorzio di tutela Salice Salentino DOP e Salento IGP

Consorzio di tutela Salice Salentino DOP e Salento IGP

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 17 novembre 2015
Approvazione delle modifiche allo statuto del  Consorzio di tutela e valorizzazione dei vini «Salice Salentino DOP» e dei vini «Salento IGP». (15A09171)
(GU n.287 del 10-12-2015)

IL DIRETTORE GENERALE
per la promozione della qualita' agroalimentare e dell'ippica

Visto il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio;
Visto in particolare la parte II, titolo II, capo I, sezione 2, del citato regolamento (UE) n. 1308/2013, recante norme sulle denominazioni di origine, le indicazioni geografiche e le menzioni tradizionali nel settore vitivinicolo; 
Vista la legge 7 luglio 2009, n. 88, recante disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee - legge comunitaria 2008, ed in particolare l'art. 15;
Visto il decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, recante tutela delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche dei vini, in attuazione dell'art. 15 della legge 7 luglio 2009, n. 88; 
Visto in particolare l'art. 17 del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, relativo ai consorzi di tutela per le denominazioni di origine e le indicazioni geografiche dei vini;
Visto il decreto ministeriale 16 dicembre 2010 recante disposizioni generali in materia di costituzione e riconoscimento dei consorzi di tutela delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche dei vini;
Visto il decreto del 9 ottobre 2013 con il quale e' stato riconosciuto il Consorzio di tutela e valorizzazione del vino DOP Salice Salentino e conferito l'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alla DOP Salice Salentino;
Vista l'istanza presentata il 29 aprile 2014 dal Consorzio di tutela e valorizzazione dei vini «Salice Salentino DOP» e dei vini «Salento IGP», con sede legale in Salice Salentino (Lecce), via Pasquale Leone n. 36, presso Casina Ripa, intesa ad ottenere la modifica dello statuto del Consorzio di tutela e valorizzazione dei vini «Salice Salentino DOP» e dei vini «Salento IGP»;
Verificata la conformita' dello statuto del Consorzio di tutela e valorizzazione dei vini «Salice Salentino DOP» e dei vini «Salento IGP» alle prescrizioni di cui al citato decreto ministeriale 16 dicembre 2010;
Ritenuto pertanto necessario procedere all'approvazione dello statuto nella nuova versione registrata il 2 luglio 2014 al n. 4259, recante il numero di repertorio 55.390 ed il numero di raccolta 20.938, con atto a firma del notaio Francesco Di Gregorio;

Decreta:

Articolo unico

Sono approvate le modifiche al testo dello statuto del Consorzio di tutela e valorizzazione dei vini «Salice Salentino DOP» e dei vini «Salento IGP» il 2 luglio 2014 al n. 4259, recante il numero di repertorio 55.390 ed il numero di raccolta 20.938, con atto a firma del notaio Francesco Di Gregorio.
Il presente decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione.
Roma, 17 novembre 2015

Il direttore generale: Gatto

NOVITA

 
 
 

 

NOVITA

 

Tutti i disciplinari delle denominazioni di origine dei vini italiani