Ti trovi in: Inizio > Data > Vermut di Torino per la Igp

Vermut di Torino per la Igp

COLDIRETTI PIEMONTE: VINO MADE IN PIEMONTE PER IL VERMUT DI TORINO IGP

Vermut

Il Vermut, vino liquoroso aromatizzato, è nato nel 1786 a Torino ed è storicamente la più nota bevanda piemontese per l'aperitivo.
Coldiretti Piemonte sta seguendo l'iter burocratico per l'ottenimento dell'indicazione Geografica Protetta, apportando il proprio contributo alla definizione del Disciplinare di produzione del "Vermouth o Vermut di Torino"


"Il percorso per l'ottenimento dell'Igp, secondo la norma comunitaria Reg.CE n. 251/2014, è già partita da alcuni anni e ci ha visto sempre presenti ai tavoli di lavoro - spiega Roberto Cabiale vicepresidente di Coldiretti Piemonte con delega al settore vitivinicolo – Abbiamo chiesto di introdurre nel Disciplinare di produzione l'obbligo di utilizzare vini piemontesi: solo in questo modo si potrà essere certi della reale provenienza Made in Piemonte del Vermut".
"L'ottenimento dell'Igp rappresenta un importante passo a sostegno di un prodotto di qualità, conosciuto in tutto il mondo che è storicamente legato alla nostra realtà produttiva piemontese - sottolinea Delia Revelli presidente di Coldiretti Piemonte – Continueremo, quindi, a lavorare per arrivare a questo risultato che avrebbe una notevole ricaduta benefica sulle nostre imprese del comparto vitivinicolo".


"Fissare delle regole chiare e puntuali di produzione consente anche di evitare le imitazioni - conclude Bruno Rivarossa Delegato Confederale – L'Igp, infatti, andrebbe a tutelare il vero Vermut piemontese, prodotto con ingredienti del territorio, dando così ai consumatori uno strumento di trasparenza".
L'auspicio è, quindi, di poter brindare nel 2017 con il "Vermouth di Torino"Igp

news Coldiretti Piemonte

 

NOVITA

 
 
 

 

NOVITA

 

Tutti i disciplinari delle denominazioni di origine dei vini italiani