Ti trovi in: Inizio > Data > Tartufi e prodotti del bosco alla 34a edizione di Apecchio

 Tartufi e prodotti del bosco alla 34a edizione di Apecchio

Al via il 30 settembre per concludersi il 2 ottobre. Tra le iniziative: "Cooking show al buio", premiazione della giovane imprenditrice Maria Letizia Gardoni e incoronazione di "Re Tartufo" Luca Barbarossa 
Tartufo bianco pregiato e birra artigianale, nuova formula per la 34° Mostra Mercato di Apecchio

tartufo biancoAPECCHIO – Tartufo bianco pregiato e birra artigianale: è il binomio che il Comune di Apecchio, in collaborazione con la pro loco e l'associazione "Apecchio Città della Birra", ha voluto creare per valorizzare ed esaltare le combinazioni di due eccellenze locali esportate in tutto il mondo. Nuova formula, dunque, per la storica "Mostra mercato del tartufo e dei prodotti del bosco", alla sua 34esima edizione, al via venerdì 30 settembre per concludersi il 2 ottobre.

SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

"Questa mostra – ha detto il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini in conferenza stampa – apre la lunga serie di eventi autunnali nel territorio provinciale. La bravura degli organizzatori è stata  quella di abbinare al tartufo un prodotto  come la birra artigianale che sta avendo successo a livello internazionale. Il Comune di Apecchio da anni sta sposando questa progettualità, con proposte legate dal filo della sostenibilità ambientale: il tartufo nasce in luoghi dove questa sostenibilità è spiccata, si  tratta di territori unici che la Provincia, come 'casa dei Comuni', intende valorizzare".
"Quest'anno – ha evidenziato il sindaco di Apecchio Vittorio Nicolucci – ci sono due importanti novità: la prima è che Apecchio fa parte dei 9 Comuni inseriti nel progetto pilota 'Aree interne Appennino pesarese e anconetano',  che ci porterà a sviluppare una serie di interventi insieme ad altri territori, la seconda è la creazione del logo dell'associazione nazionale 'Città della birra', fondata lo scorso anno, con sede ad Apecchio (presieduta dallo stesso Nicolucci, ndr), che riunisce 14 Comuni italiani dove si trovano birrifici artigianali e di qualità, di cui 9 nella provincia di Pesaro e Urbino".

TOUR OPERATOR E ACCOGLIENZA

"Nelle Marche - ha aggiunto l'assessore al Turismo e Alogastronomia Massimo Cardellini – ci sono 43 birrifici artigianali, 3 dei quali ad Apecchio. In questi giorni avremo ospiti 4 tour operator che visiteranno tutto il territorio. La festa è solo il momento clou di un lavoro che Apecchio, città della birra e sede dell'associazione nazionale, fa nel corso dell'intero anno nell'accoglienza, promozione ecc".

"Interessante – ha detto Cristiano Collesi, del comitato organizzatore – è anche l'accordo fatto quest'anno con le osterie, che oltre al tartufo proporranno anche birra artigianale. I visitatori potranno così trovare in ogni luogo sia l'una che l'altra specialità".

COOKING SHOW AL BUIO E ALTRI APPUNTAMENTI

Molti gli appuntamenti, tra gastronomia, musica, mostre d'arte e fotografia, antiquariato, trekking, escursioni in mountain bike, mercatino dei prodotti tipici. Tra questi, l'inaugurazione ufficiale della 34esima edizione (sabato 1 ottobre, ore 10.30, Piazza San Martino), il "Cooking show al buio" (2 ottobre, ore 15.30, Piazza San Martino) in collaborazione con l'associazione italiana Cieci e Ipovedenti, la consegna del "Premio Franco Re – Apecchio Città della Birra" a Maria Letizia Gardoni, giovanissima imprenditrice agricola marchigiana, presidente nazionale Giovani Coldiretti (il 2 ottobre, ore 10, Teatro G.Perugini) e la consegna del riconoscimento di "Re Tarfuto 2016" (2 ottobre, ore 17.30, Palco Centrale) a Luca Barbarossa, tra gli artisti più amati della musica italiana degli ultimi 40 anni (dopo l'impossibilità per Enrico Ruggeri di essere presente ad Apecchio come previsto inizialmente). Prima della cerimonia di incoronazione, Barbarossa offrirà al pubblico una carrellata dei suoi più grandi successi. 

Il programma della "Mostra mercato del tartufo e dei prodotti del bosco – Alogastronomia" è sul sito www.vivereapecchio.it; www.facebook.com/tartufoapecchio

cs. Pr PU

NOVITA

 
 
 

 

NOVITA

 

Strade dei vini e dei sapori italiani