Ti trovi in: Inizio > Data > Oliva di Gaeta dop, rettifiche

Oliva di Gaeta dop, rettifiche

Gazzetta n. 29 del 4 febbraio 2017
MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 19 gennaio 2017

Rettifica al decreto 20 dicembre 2016 relativo all'iscrizione della denominazione «Oliva di Gaeta» nel registro delle denominazioni di origine protetta e delle indicazioni geografiche protette.

IL DIRIGENTE DELLA PQAI IV
della Direzione generale per la promozione
della qualita' agroalimentare e dell'ippica

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche, ed in particolare l'art. 16, lettera d);
Vista la direttiva direttoriale 2016 della Direzione generale per la promozione della qualita' agroalimentare e dell'ippica del 3 maggio 2016, in particolare l'art. 1, comma 5, con la quale i titolari degli uffici dirigenziali non generali, in coerenza con i rispettivi decreti di incarico, sono autorizzati alla firma degli atti e dei provvedimenti relativi ai procedimenti amministrativi di competenza;
Visto il decreto del 20 dicembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 4 del 5 gennaio 2017 con il quale la denominazione «Oliva di Gaeta» e' stata iscritta nel registro delle denominazioni di origine protetta e delle indicazioni geografiche protette;
Visto l'art. 7 dell'allegato del sopra citato decreto;
Considerato che nel suddetto art. 7 dell'allegato e' stato erroneamente inserito l'organismo di controllo Certiquality S.r.l., con sede in via G. Giardino n. 4 - 20123 Milano, tel. 02-8069171, fax 02-86465295, e-mail certiquality@certiquality.it
Ritenuto, pertanto, di dover apportare la dovuta correzione all'allegato del decreto 20 dicembre 2016, sopra citato;

Decreta:
Articolo unico

L'art. 7 dell'allegato al decreto 20 dicembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 4 del 5 gennaio 2017 con il quale la denominazione «Oliva di Gaeta» e' stata iscritta nel registro delle denominazioni di origine protetta e delle indicazioni geografiche protette e' cosi' sostituito: la verifica del rispetto del disciplinare e' svolta conformemente a quanto stabilito dall'art. 37 del Reg.(UE) n. 1151/2012. Tale struttura e' l'organismo di controllo 3-A Parco tecnologico agro-alimentare dell'Umbria Societa' Consortile a r.l., con sede in Fraz. Pantalla - 06059 Todi (Perugia), tel. 075-8957201, fax 075-8957257, e-mail: info@parco3a.org
Roma, 19 gennaio 2017

Il dirigente: Polizzi

NOVITA

 
 
 

 

NOVITA

 

Strade dei vini e dei sapori italiani